Come nella maggior parte dei linguaggi di programmazione un array javascript è semplicemente una variabile che contiene una serie ordinata di valori. In javascript un array viene creato con l’operatore new seguito dal costruttore Array().

var array = new Array();

I valori vengono assegnati indicando il nome dell’array seguito dalla posizione d’indice, indicata da un numero progressivo.

var array = new Array();
array[0] = "uno";
array[1] = "due";
array[2] = "tre";
document.write(array[0]); // stampa uno
document.write(array[1]); // stampa due
document.write(array[2]); // stampa tre

Ciascun valore è collocato in una posizione specifica così da potervi accedere facilmente. La posizione del primo elemento è indicata sempre dall’indice 0.

L’ordine con il quale si inseriscono i valori nell’array non è importante poiché la posizione di ciascuno è indicata esplicitamente e perciò, invertendo le istruzioni del precedente esempio, il risultato non cambia.

var array = new Array();
array[2] = "tre";
array[1] = "due";
array[0] = "uno";
document.write(array[0]); // stampa uno
document.write(array[1]); // stampa due
document.write(array[2]); // stampa tre

Durante l’esecuzione del programma però la posizione d’indice è utilizzata anche per stabilire la dimensione iniziale dell’array.

var array = new Array();
array[20] = "tre";
array[1] = "due";
array[0] = "uno";
document.write(array[0]); // stampa uno
document.write(array[1]); // stampa due
document.write(array[2]); // elemento vuoto
document.write(array[3]); // elemento vuoto
// …
document.write(array[20]); // stampa tre

Perciò, eseguendo il codice mostrato dall’esempio precedente si crea un array di 20 elementi di cui però solo tre contengono dei valori, array[20], array[1], array[0], mentre gli altri saranno vuoti, come si può constatare con la seguente istruzione.

document.write(array);

Per stampare rapidamente il contenuto di un array è sufficiente indicarne solo il nome.

Gli array javascript

Gli array javascript

Il browser stamperà i valori dell’array separati da un virgola.

La proprietà lenght

La proprietà .length restituisce la lunghezza dell’array, il numero di elementi di cui è composto, nell’esempio 20.

var array = new Array();
array[20] = "tre";
array[1] = "due";
array[0] = "uno";
document.write(array.length); // 20

La proprietà length è utile per stampare l’intero contenuto dell’array con un ciclo.

var array = new Array();
array[0] = "uno";
array[1] = "due";
array[2] = "tre";
for(var i=0; i< array.length; i++){
  document.write(array[i]); // Stampa uno due tre
}

Nel corso del ciclo la variabile i conterrà valori compresi tra 0 e 2 che corrispondono agli indici degli elementi presenti nell’array (0, 1, 2).

Dichiarazione esplicita di un array javascript

Javascript consente di creare un array mediante una dichiarazione esplicita dei suoi elementi come mostrato di seguito.

var numeri = [34, 5, 9, 12, 21];
document.write(numeri);
document.write(numeri[0]); // 34

Gli elementi sono separati da virgole e racchiusi all’interno di una coppia di parentesi quadre.

Altre informazioni sugli array javascript

  • Altre informazioni sugli array sono disponibili nel sito di MDN.
  • Informazioni sui principali metodi per manipolare gli array.