JSON (JavaScript Object Notation) è un modo semplice per memorizzare informazioni o per trasferirle dal client al server o viceversa. Gli sviluppatori preferiscono utilizzare JSON al posto di XML perché è più semplice da generare e da analizzare.

JSON è utilizzato non solo in javascript ma anche in tutte le librerie e i plugin più diffusi come, ad esempio, jQuery e Angular.js.

Creare un oggetto JSON

Un oggetto JSON è un oggetto javascript creato senza l’operatore new ma definendo direttamente le sue proprietà all’interno di una coppia di graffe.

var jsonobj = { ... };

All’interno delle parentesi graffe, troviamo una o più coppie, ciascuna coppia è formata da una proprietà e dal relativo valore.

var jsonobj = { proprietà: valore, …};

La proprietà è separata dal valore corrispondente dal simbolo dei due punti. Le diverse coppie sono separate tra loro da una virgola.

var jsonExamples = { 'uno': 1, 'due':2, 'tre':3, 'quattro':4 };

Se le proprietà sono rappresentati da una stringa devono essere delimitati con gli apici singoli o doppi. I valori ammettono i tipi di dati più comuni in javascript, come: numeri, stringhe, array, oggetti, valori boleani e valori nulli.

Accedere al contenuto di un oggetto JSON

Dopo aver memorizzato le informazioni in un oggetto con la notazione JSON è possibile accedere al valore di ogni singola proprietà usando il nome della proprietà come chiave, come negli array associativi di altri linguaggi.

var jsonExamples = {'uno': 1, 'due':2, 'tre':3, 'quattro':4};
document.write(jsonExamples['due']); // 2

Altrimenti, si può accedere anche con la classica notazione usata nella programmazione orientata agli oggetti, applicando l’operatore punto all’oggetto JSON e indicando la proprietà a cui si intende accedere.

document.write(jsonExamples.tre); // 3

Per accedere a tutti gli elementi presenti nell’oggetto si può usare un ciclo for, come mostrato nel seguente esempio.

var jsonExamples = {'uno': 1, 'due':2, 'tre':3, 'quattro':4};
for (var item in jsonExamples) {
  document.write(item); // stampa uno, due, tre, quattro [le proprietà]
  document.write(jsonExamples[item]); // stampa 1, 2, 3, 4 [i valori]
}

Durante l’esecuzione del ciclo la variabile item conterrà il nome di ciascuna proprietà, una per volta, presente nell’oggetto che potrà essere utilizzata come chiave per accedere al corrispondente valore.

Usare json in javascript

Usare json in javascript

Ulteriori informazioni sono disponibili nel sito ufficiale.