Testare siti web per dispositivi mobili è possibile grazie a una serie di strumenti gratuiti che consentono di verificare la compatibilità del progetto con i più diffusi dispositivi.

Il test con gli strumenti di sviluppo dei browser

Gli strumenti di sviluppo delle ultime versioni di Google Chrome, Mozilla Firefox e Microsoft Explorer consentono di visualizzare un documento web emulando un dispositivo mobile. Gli strumenti di emulazione possono essere utili per testare le media query e le altre proprietà css supportate dai dispositivi mobili utilizzati.

Per maggiori informazioni consultare l’articolo Gli strumenti di sviluppo del browser.

In alternativa si possono utilizzare anche le estensioni o i plugin dei vari browser dedicate al web design responsive. Altre informazioni sulle estensioni di Chrome sono disponibili nell’articolo Le estensioni di Chrome per lo sviluppo web.

Testare siti web per dispositivi mobili con gli emulatori

Gli emulatori simulano il dispositivo mobile all’interno di un computer e consentono di testare siti web per dispositivi mobili in modo molto realistico.

Opera Mobile Classic Emulator

Opera Mobile Classic Emulator è disponibile per Windows, Mac e Linux.

Testare siti web per dispositivi mobili : Opera Mobile Classic Emulator

Opera Mobile Classic Emulator

Durante l’avvio si può selezionare il dispositivo che s’intende emulare tra quelli disponibili nell’elenco oppure creare una vista personalizzata impostando la risoluzione, la densità di pixel e l’orientamento del dispositivo.

Firefox OS 1.1 Simulator

Firefox OS Simulator è un’estensione per il browser che consente di testare il proprio sito web in Firefox OS.

Testare siti web per dispositivi mobili: Firefox OS Simulator

Firefox OS Simulator

Windows Phone SDK

Gli strumenti di sviluppo per Windows Phone (Windows Phone SDK) sono già inclusi in Visual Studio 2013 (con aggiornamento 2 o successivo). Se non si dispone di Visual Studio di può installare Visual Studio Express 2013 per Windows (gratuito).

Android Emulator

Gli strumenti di sviluppo per Android includono un emulatore che consente di testare il sito web all’interno di vari dispositivi che usano questo OS. Maggiori informazioni sono disponibili consultare le seguenti risorse:

Apple Xcode

Il programma di sviluppo per applicazioni iOS dispone anche degli strumenti di emulazione dei dispositivi mobili Apple. Xcode è disponibile solo per piattaforma Apple. Per maggiori informazioni consultare il sito Apple dedicato a Xcode.

Testare siti web per dispositivi mobili con gli emulatori on line

Moltissimi siti consentono di verificare entro certi limiti come appare il proprio sito nei vari dispositivi mobili. Nella maggior parte dei casi il servizio mostra il proprio sito all’interno di un iframe che ha la stessa dimensione del dispositivo mobile testato. Questi servizi possono essere utili per verificare il corretto funzionamento delle media queries ma non forniscono informazioni utili sulla densità dei pixel, sull’usabilità delle interfacce e così via.

Browser Stack

Servizio online con diversi piani tariffari che consente di testare siti web in più di 300 browser diversi compresi quelli dei dispositivi mobili. Le funzioni screenshots e responsive possono essere utilizzate gratuitamente da uno stesso ip per un certo numero di volte.

Testare siti web per dispositivi mobili: Browser Stack

Browser Stack

Browser stack consente di selezionare dispositivo, browser e la versione del browser che si desidera testare.

Responsinator

Visualizza l’indirizzo specificato all’interno di un iframe per ciascun dispositivo testato.

Testare siti web per dispositivi mobili: Responsinator

Responsinator

See it responsive

Visualizza il sito all’interno dei dispositivi apple: iMac, Macbook, iPad, iPhone. Anche See it responsive utilizza un iframe.

Testare siti web per dispositivi mobili: See it responsive

See it responsive

Screenfly

Screenfly consente di scegliere tra una serie di dimensioni preimpostate oppure di indicare la dimensione della viewport anche in questo caso rappresentata da un iframe.

Testare siti web per dispositivi mobili: Screenfly

Screenfly

Responsive px

Anche Responsive px utilizza le informazioni presenti nelle mediaquery per visualizzare il sito all’interno di un iframe con dimensioni personalizzabili.

Testare siti web per dispositivi mobili: Responsive px

Responsive px

 

Strumenti per la valutazione delle prestazioni del sito

I test per i dispositivi mobili dovrebbero riguardare anche le prestazioni e in particolare i tempi di caricamento dei file.

PageSpeed Insights

Google PageSpeed Insights è disponibile come estensione di Chrome o come strumento on line. In entrambi i casi PageSpeed Insights esegue una serie di test che consentono di verificare sia l’aspetto sia le prestazioni del sito indicando se necessario come migliorare il proprio sito web.

Testare siti web per dispositivi mobili: PageSpeed Insights

PageSpeed Insights

Per ulteriori informazioni consultare l’articolo Le estensioni di Chrome per lo sviluppo web.

Pingdom

Verifica i tempi di caricamento del sito web che si sta testando e suggerisce delle soluzioni utili per migliorare la velocità del sito web.

Testare siti web per dispositivi mobili: Pingdom

Pingdom

Pingdom mostra in dettaglio il tempo si scaricamento di ogni file (immagini, file css e javascript) presenti nel proprio sito. Pingdom consente di eseguire liberamente anche altre funzioni utili: ping, traceroute e test DNS.

Mobitest

Anche Mobitest consente di verificare le prestazioni di un sito web sul dispositivo selezionato.

Testare siti web per dispositivi mobili: Mobitest

Mobitest

Al termine, Mobitest visualizza il tempo di caricamento, la dimensione della pagina, il tempo di caricamento di ciascuna risorsa e uno screenshot della pagina indicata.